Terme di Saturnia

Terme di Saturnia

Incastonate nel sud della Toscana, in quella splendida terra conosciuta in tutto il mondo come Maremma, le Terme di Saturnia sorgono ai piedi dell’omonimo borgo, a pochi minuti da alcuni dei paesini più belli della Maremma Toscana, circondate da una natura incontaminata, una piccola oasi di benessere in una delle regioni più belle d’Italia!

Saturnia è uno dei borghi più antichi d’Italia, e sin dai tempi più remoti, le sue preziose acque termali, sono state apprezzate ed amate per le loro incredibili proprietà benefiche, basti pensare che già i romani crearono i primi bagni pubblici, dove poter godere di quest’acqua miracolosa.

Oggi le Terme di Saturnia e le Cascate del Mulino sono una delle più belle realtà in argomento di termalismo in Toscana, queste acque hanno infatti una particolare composizione che conferisce importantissime proprietà benefiche e curative, sono infatti ideali nella cura di malattie dermatologiche, quali psoriasi, dermatiti, dermatosi, acne ed eczemi, ed hanno un naturale effetto peeling ed esfoliante sulla pelle.

Saturnia sorge in prossimità della Via Clodia, una delle antiche strade romane che conduceva pellegrini e mercanti a Roma. Le sue origini sono antichissime, il borgo è infatti considerato come uno tra i più antichi d’Italia, esisteva un insediamento umano già nel Neolitico ed in seguito in epoca Villanoviana. In epoca etrusca Saturnia, che era conosciuta con il nome di “Aurinia” era posta sotto il controllo della potente città di Caletra. Nel 183 a.C. venne conquistata dai romani.

In epoca medievale la cittadina fu occupata da Longobardi e Saraceni, per finire poi sotto il controllo degli Aldobrandeschi, nobile famiglia che governò la Maremma per molti secoli, in questo periodo Saturnia diviene un importante centro tanto da essere scelto come luogo per il matrimonio tra la Contessa Margherita Aldobrandeschi e Guido di Montfort.

Cosa vedere a Saturnia?

Sicuramente la Chiesa di Santa Maria Maddalena, l’unico edificio sacro del paesino toscano, venne costruita nel 1188 ed al suo interno si trovano alcune importanti opere, tra cui due dipinti di San Francesco d’Assisi e di un Santo Vescovo, attribuibili a Ilario Casolani, un tabernacolo ligneo e un dipinto raffigurante la Madonna col Bambino tra i Santi Sebastiano e Maria Maddalena, realizzato tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo.

La cinta muraria venne costruita in epoca medievale e parte dell’originaria struttura è ancora oggi visibile, ne fa parte l’antica Porta Romana, sorta a protezione della Via Clodia.

Saturnia è famosa internazionalmente per le sue terme, le sue acque infatti sono uniche al mondo per composizione e proprietà curative. Le acque termali di Saturnia sono classificate come solfureo-solfato-bicarbonato-calcio-magnesiache, con un’elevata concentrazione di plancton termale, elemento che ne accresce gli effetti benefici sulla pelle. La temperatura dell’acqua è costante a 37°C.

Grazie alla loro particolare composizione, queste acque vengono consigliate in vari trattamenti per la cura di diversi disturbi, per malattie reumatologiche, artriti e artrosi, per la cura di malattie cutanee, come psoriasi, acne, dermatiti e dermatosi, per malattie dell’apparato circolatorio, malattie dermatologiche, disturbi respiratori e dell’apparato digerente, del fegato e delle vie biliari.

Le Cascate del Mulino

Se siete amanti della natura e del benessere, non potrete non amare le Cascate del Mulino. Il perché è facilmente intuibile solo ammirandole… sono un luogo magico, una piccola oasi di relax circondate dalle caratteristiche campagne coltivate della Maremma Toscana, una autentica meraviglia per gli occhi! Una cascata di acqua solfurea termale si riversa incessantemente nelle vasche scavate naturalmente nella roccia sottostante, dando vita a tante piscine nelle quali è possibile concedersi un bagno ristoratore, beneficiando degli incredibili effetti benefici e curativi dell’acqua di Saturnia.

Le Cascate sono un luogo unico e magico, ai piedi del borgo di Saturnia ed a pochi minuti di auto dai più bei borghi della Maremma – Montemerano, Manciano, Pitigliano, Sovana e Sorano – sono l’ideale per una pausa di benessere… totalmente a costo zero! Si tratta infatti di terme libere, “le terme libere più belle della Toscana”, fruibili in ogni momento dell’anno ed in ogni orario, sono infatti sempre aperte!

Un bagno di notte alle Cascate del Mulino è quanto di più bello possiate mai sperimentare a Saturnia, il silenzio della notte, il rumore dell’acqua, la luna e le stelle che illuminano le piscine naturali, un vero spettacolo per il corpo e per la mente!

Terme di Saturnia Spa & Golf Resort®

A pochi minuti a piedi dalle Cascate del Mulino e dal borgo di Saturnia, si trovano le Terme di Saturnia, elegante e raffinato parco termale di fama internazionale. Il complesso termale ospita varie piscine, tra le quali una piscina di acqua sorgiva, percorsi in acqua, idromassaggio, cascate artificiali, un moderno centro benessere, un hotel***** e un campo da golf 18 buche PAR72.