Prodotti Tipici Abruzzesi

Vini d’Abruzzo

Il vino più conosciuto d’Abruzzo prodotto in tutta la regione è il Montepulciano d’Abruzzo, si tratta di un vino rosso che richiede almeno 18 mesi d’invecchiamento e un anno di stazionamento in botti di legno e in bottiglia, se supera i 30 mesi di invecchiamento allora si tratta di una “riserva”. Il vino bianco più noto è il Trebbiano d’Abruzzo insieme al Terre Tollesi, quest’ultimo prodotto in diverse colorazioni.

 

Olio

Le ottime condizioni del clima favoriscono in Abruzzo la produzione di un delizioso Olio Extra Vergine d’Oliva. La tradizione dell’olivicoltura ha in Abruzzo origini molto antiche risalenti ai periodi della dominazione romana. La produzione DOP Documentazione d’Origine Protetta avviene perlopiù nell’Aprutino Pescarese, sulle Colline Teatine e sulle Colline Teramane.

 

Piatti tipici

I numerosi allevamenti presenti sulle montagne dell’Abruzzo fanno di carni come agnello o pecora i piatti più presenti nella cucina abruzzese. L’arrosto è una delle specialità dell’Abruzzo e molto note sono le “rustelle”, arrosto di lepre, di piccione o porchetta. Nella cucina tipica abruzzese non è solo presente la carne ma anche degli squisitissimi dolci.

 

Sfogliatella Abruzzese

Si tratta di un dolce molto particolare tipico della tradizione abruzzese. L’impasto è singolare perché oltre ai classici ingredienti si inseriscono il vino e lo strutto. Richiede una particolare procedura di realizzazione articolata in più fasi ma il risultato e sorprendente e il dolce è gustoso. Il taglio avviene mettendo il coltello nel fuoco ogni volta che si intende tagliare un disco.

 

Ferratelle abruzzesi

Per la realizzazione di questo dolce prodotto solo in Abruzzo è necessaria una particolare piastra di cottura. Normalmente questo dolce si presenta in forma grigliata per via della conformazione delle piastre in cui viene cotto. Le varianti di presentazione sono molte e a volte questo dolce viene arrotolato a forma di cannolo e ripieno con crema, marmellata o cioccolato.

 

Confetti multicolore

L’origine dei confetti non è nota ma alcuni la fanno risalire ai medici arabi, tuttavia si tratta di una sorta di caramella creata in tempi antichi ricoprendo le mandorle con dello zucchero glassato. Oggi gli ingredienti possono essere molteplici e l’interno può essere sostituito da palline di cioccolato ricoperte da zucchero glassato che può assumere diverse colorazioni.