Organizzare viaggi online: è rischioso?

Se c’è una rivoluzione che ha ampiamente cambiato le nostre vite in pochi anni, quella è Internet. Ha trasformato pressoché ogni ambito, incluso quello dei viaggi.

Sono, infatti, sempre di più le piattaforme online che offrono la possibilità di prenotare voli e hotel direttamente, senza passare in agenzia; addirittura alcuni vanno oltre e offrono anche noleggio auto e diversi altri servizi.

Non è un cambiamento da poco: forse i più giovani non lo ricorderanno, ma prima qualunque viaggio passava attraverso l’agenzia.

Anche se potrebbe sembrare che ad oggi proprio queste ultime sembrano soffrire particolarmente della crisi, con un conseguente aumento dei viaggi fai da te e l’influenza dei tour operator, in realtà numerose sono le persone che scelgono comunque la via che gli dona più sicurezza e che quindi riguarda il rivolgersi ad agenzie fidate come agenzia viaggi creazzoche ascolta le esigenze del cliente, riuscendo a creare così una vacanza non solo a portata delle loro tasche, ma organizzata nei minimi dettagli.

I vantaggi di Internet

Internet non è un mostro senza anima, offre moltissimi spunti, anche e soprattutto per chi organizza brevi viaggi low cost.

In effetti, la chiave qui è proprio il risparmio. L’offerta è molto ampia, i siti comparativi ormai spuntano come funghi, dunque non è neppure più tanto necessario spulciare all’infinito la marea di siti di agenzie online che esistono.

Alcuni offrono anche termini di cancellazione, sebbene non altrettanto flessibili rispetto alle prenotazioni direttamente in agenzia o chiamando in hotel: dipende dai casi, per le prenotazioni brevi si può cancellare tranquillamente anche 24 ore prima, mentre per quelle più lunghe il termine diventa di 15 giorni o un mese.

I rischi di Internet

Internet è un’arma potentissima, senza dubbio, ma può rivelarsi un’arma a doppio taglio.

Le storie di persone raggirate da sedicenti agenzie online, o rimaste imbambolate da “esperti” che a malapena sapevano dove mettere le mani, sono tante, forse fin troppe.

Naturalmente ci sono anche agenzie viaggi poco serie, ma la gran parte conosce bene il proprio mondo e, se messe alla prova, potrebbero sorprendere, anche in un mondo dove il fai da te sembra prevalere in maniera pressoché assoluta.

C’è poi da dire che Internet non sempre si rivela la soluzione più economica.

Non a caso i tanti turisti che optano per il fai da te, il più delle volte lo fanno pensando a quanto riusciranno a risparmiare rispetto all’agenzia, ma talvolta questi risparmi sono solo un miraggio.

Le spese per volo e hotel sono solo l’inizio, infatti nell’organizzare un viaggio, i costi di cui tenere conto sono molti di più: dalle attrazioni che si andranno a visitare, all’assicurazione, passando per i trasporti, per non parlare poi di eventuali problemi coi visti e vaccini che vengono richiesti soprattutto nei paesi tropicali.

Ecco che, le agenzie viaggi, grazie ai loro rapporti con hotel, compagnie aeree e tour operator, sono in grado di badare a tutto questo e comunque contenere i costi.

Il risultato è una vacanza più rilassata e un grosso risparmio anche in termini di tempo.