Collezionare Monete durante i Viaggi all’Estero

Quando si ha il desiderio di iniziare a collezionare qualcosa ma non si hanno bene le idee molto chiare, è possibile partire dalla numismatica.

Collezionare monete potrebbe essere un bell’hobby che, in futuro, potrebbe anche essere molto redditizio. E per chi ama viaggiare, raccogliere e conservare le monete dei diversi luoghi in cui è stato potrebbe essere non solo un hobby ma il tutto potrebbe essere inteso anche come la possibilità di conservare un pezzo del luogo che si è visitato.

Basta pensare, ad esempio, che visitare la Norvegia può comportare la possibilità di conservare la moneta locale, che non è l’Euro come in tanti possono pensare, bensì la Corona. Paese che vai, moneta che trovi!

 

Anche le vecchie monete in lire hanno il loro valore

Ci sono alcune monete che con il passare del tempo hanno accumulato valore, per alcuni pezzi il valore non è indifferente. Pensiamo, ad esempio alle monete in lire. Quanto possono valere? La maggior parte dei pezzi vale sicuramente poco o nulla ma ci sono alcune monete che possono arrivare a valere anche diverse centinaia di euro. Il motivo dipende principalmente dalla loro rarità. Se una normale moneta da 100 lire può valere al massimo 1€, ci sono alcuni pezzi, coniati in anni particolari che possono valere molto di più.

Senza tornare indietro nel tempo, pensiamo alle monete che è possibile trovare al momento in Italia, anche senza spostarsi dalla propria città. Quando facciamo la spesa possiamo controllare il resto che ci viene dato alla cassa. Molto spesso gli Euro di altri Stati appartenenti alla Comunità Europea finiscono nelle nostre tasche senza nemmeno accorgercene. Bisognerebbe controllare ciascuna moneta e conservare per la propria collezione i pezzi più particolari, sino ad averli magari tutti in un prossimo futuro.

Facendo un viaggio a San Marino si potrà avere il piacere di trovare una moneta in Euro del luogo. Le monete di San Marino sono difficili da trovare perché anche lì stesso vengono utilizzate le monete coniate per l’Italia.

 

Non solo calamite, ad alcuni piacerà ricevere una moneta in regalo, oppure regalala a te stesso

L’ideale sarebbe viaggiare, girovagare per il mondo e conservare le monete, e magari anche qualche banconota se il cambio è a nostro favore. Per alcuni, come per il sottoscritto, collezionare le monete di tutti i Paesi stranieri che visito è molto più gratificante di portare a casa la solita calamita dai colori sgargianti.

Ricorda sempre: una moneta rara conservata oggi domani potrebbe avere un valore. Magari non sarai tu ad usufruirne, molto probabilmente di tale valore economico potrà giovarne tuo figlio o tuo nipote. Per te, almeno per il momento, resterà un pezzo da collezione che ti farà ricordare, ogni volta che la vedrai, l’emozione provata durante un bellissimo viaggio all’estero.