Vacanze comode a Lecce con un B&B nel centro della città

Se si vuol vivere una piacevole vacanza a Lecce, la classica vacanza comoda in cui lo stress è meno che un ricordo, può essere una magnifica idea quella di pernottare presso un B&B nel centro della città.

Lecce è particolarmente ricca di strutture ricettive di questo tipo, e molte di esse si trovano proprio nelle sue zone centrali.

Scoprire Lecce muovendosi comodamente a piedi

Alloggiando in un B&B del centro di Lecce è possibile visitare e scoprire i tanti volti di questa bellissima città spostandosi comodamente a piedi.

Lecce è senza dubbio una città a misura d’uomo, e viverla muovendosi a piedi non è solo piacevole, ma è anche la soluzione preferibile, anche in considerazione del fatto che una buona parte del centro storico è totalmente chiusa al traffico di veicoli.

Per scoprire Lecce muovendosi a piedi non è affatto necessario prepararsi a lunghe percorrenze, dato che il suo centro cittadino è molto raccolto: il centro più moderno e commerciale della città e quello prettamente storico ed artistico, ovvero rispettivamente Piazza Mazzini e Piazza Sant’Oronzo, distano tra loro circa 700 m, percorrendo ulteriori 400 m si può raggiungere la splendida Piazza Duomo.

Le principali attrazioni cittadine di Lecce sono tutte molto raccolte, dunque, di conseguenza quella che è definita come la “Capitale del Barocco” merita di essere considerata la città da visitare a piedi per eccellenza.

Le due principali zone centrali della città: Piazza Mazzini e Piazza Sant’Oronzo

Quando si parla di centro cittadino in riferimento a Lecce si può far riferimento a due diverse parti della città, vicinissime tra loro ma molto diverse a livello di caratteristiche urbane: Piazza Mazzini e Piazza Sant’Oronzo.

La zona di Piazza Mazzini è il cuore commerciale di Lecce, con palazzi piuttosto imponenti, tantissimi negozi e una grande piazza, Piazza Mazzini appunto, perfetta per rilassarsi e per fare delle piacevoli passeggiate.

Pur essendo molto moderna Piazza Mazzini ha una storia antica, e il suo “gioiello” corrisponde senza dubbio alla sua fontana monumentale, posizionata esattamente nel suo centro.

I B&B di questa zona si trovano principalmente all’interno di palazzi ed edifici contemporanei.

Piazza Sant’Oronzo e dintorni costituiscono il centro storico di Lecce, di conseguenza non è affatto raro che i B&B della zona siano ricavati in costruzioni antiche di grande interesse storico, ovviamente sottoposte a dei validi processi di ristrutturazione.
In questi B&B, dunque, alla comodità si aggiunge questa dimensione più suggestiva, più particolare.
Come accennato in precedenza le due zone sono vicinissime, di conseguenza alloggiare in un B&B dell’una consente di poter raggiungere l’altra comodamente a piedi.

Perché alloggiare in un Bed & Breakfast

I B&B sono tra le strutture ricettive più diffuse a Lecce: questa città ha una chiara vocazione turistica, ma ha pochi alberghi di grandi dimensioni, d’altronde il Bed & Breakfast è una formula molto coerente con le caratteristiche di questa città, decisamente a misura d’uomo.

Alloggiare in un B&B significa avere a disposizione degli spazi di norma ben più grandi rispetto alla classica camera d’hotel, e nel complesso è un’esperienza di soggiorno molto vicina al classico comfort casalingo.

I B&B assicurano sempre ai loro ospiti la colazione mattutina, senza alcun sovraprezzo, e anche questo è un vantaggio per chi opta per queste soluzioni; è tutt’altro che inconsueto che i Bed & Breakfast di Lecce propongano nelle loro colazioni alcune delizie tipiche salentine, come ad esempio il pasticciotto, oppure l’altrettanto iconico fruttone.

Nel centro della città d’altronde vi sono tanti bar e pasticcerie, di conseguenza i gestori non hanno difficoltà nel proporre ai loro clienti questi golosi “simboli” del Salento.