Le 5 Mete Europee Migliori per una Vacanza in Tenda

Il vostro sogno è quello di partire per un viaggio all’insegna di panorami suggestivi immersi nel fantastico mondo della natura selvaggia e incontaminata? Prima di munirvi di tende vi consiglio di scrutrare attentamente queste cinque mete a seguire, al fine di scegliere uno dei terriotori europei più alternativi per voi. Per essere indimenticabile una vacanza necessita di preparazione perciò, qualunque sia la meta dove deciderete di andare, ricordatevi sempre di avere a portata di mano una mappa, o una cartina del luogo, valutando tutte le possibili opzioni prima di prenotare il viaggio.

 

IN SVEZIA IN TENDA

La Svezia è un paese ricco di suggestivi luoghi immersi nella natura, oltre che ai luoghi più famosi e imperdibili da visitare come le città universitarie di Uppsala e Lund e la capitale Stoccolma. Oltre alla sua storia antica la Svezia propone una serie di laghi, spiagge e sentieri immersi nella natura, luoghi ideali per chi intende piantare le tende come si sul dire.

La legge svedese prevede la possibilità di occupare il suolo pubblico gratuitamente, sia all’interno dei boschi che in prossimità delle proprietà private, in accordo con i proprietari, mantenendo una distanza di almeno 100 metri dall’abitazione. Non sarà quindi un problema trovare un luogo idoneo per sistemare le proprie tende da campeggio sul suolo pubblico e comunque in alternativa vi sono tanti campeggi. Anche i campeggi offrono uno spazio per le tende a prezzi economici, in un numero di circa 750 strutture sparse per tutto il territorio. Molti dei campeggi svedesi sono aperti per l’intero arco dell’anno, con un costo di affitto dai 16 ai 31 euro, con la possibilità di acquistare una Camping card al fine di ottenere un’assicurazione contro gli incidenti, un risparmio di tempistiche per le operazioni di check in e check out, uno sconto su traghetti, per le attrazioni turistiche, ristoranti, e molto altro. Ricordate che in Svezia sono consentite solamente attrezature alimentate a propano per l’accensione dei fuochi, con prezzi relativamente bassi per l’acquisto del materiale necessario.

 

IRLANDA IN TENDA

L’Irlanda è la meta delle mete per intraprendere una vacanza all’insegna dei suggestivi panorami naturalistici, meglio conosciuta anche con l’appellativo di “Paese verde”. L’ufficio del turismo irlandese ha posto a disposizione dei viaggiatori una classifica ralativa ai camping d’Irlanda con valutazioni da 1 a 4 stelle di merito. I campeggi a 4 stelle includono diverse attività d’animazione al loro interno, servizi come sport, noleggio di biciclette, spiegge private, ecc, mentre per i più avventurieri esiste la possibilità di campeggiare liberamente presso i giardini di ostelli, oppure nelle zone rurali, sotto accordo con il proprietario del terreno. Il periodo di clima migliore per visitare l’Irlanda in tenda è il periodo di luglio/agosto, onde evitare banchi di nebbia e piogge.

 

SPAGNA IN TENDA

Il territorio della Spagna offre senza ombra di dubbio delle ottime alternative per chi intende alloggiare in tenda, dai campeggi standard ai campeggi in riva al mare. I campeggi più famosi e conosciuti della Spagna si trovano a Barcellona; il campeggio di Getafe; il campeggio leggermente al di fuori della città di Toledo; il campeggio a Siviglia.

 

FINLANDIA IN TENDA

I territori della Finlandia offrono una vasta scelta per gli avventurieri muniti di tenda in spalla. In tutto il paese si trovano circa 330 campeggi, identificabili da un marchio apposito di colore bianco e blu che inglobano la lettera “C” di colore bianco. Ricordate che è vietato alloggiare in tenda presso luogi rurali senza l’autorizzazione del proprietario del terreno, come è espressamente vietato accendere fuochi  in boschi e foreste.

 

CROAZIA IN TENDA

La Croazia offre distese naturalistiche, spiaggie ed entroterra storici, con l’imbarazzo della scelta dei luoghi più suggestivi da visitare. Per gli avventurieri disposti a dormire in tenda vi sono diversi campeggi, disponibili lungo le coste.